(+39) 012540348
09:00 12:45 / 15:00 19:00 (Mar / Sab)
[email protected]

Cart:

0 item(s) - € 0,00
Non hai articoli nel carrello.

Altre viste

Epic Comp EVO Rosso lucido

Breve descrizione

I telai in alluminio sono sempre stati alla base dei modelli EVO. Sono resistenti, rigidi e sì, anche leggeri. In pratica tutto quello che serve per un'ottima mountainbike. La Epic Comp EVO è veloce in salita, sul singletrack, il tutto a prezzo abbordabile. Una Epic ancor più ‘epica’.

Disponibilità: Disponibile

€ 3.199,00

* Campi obbligatori

€ 3.199,00

Dettagli

I telai in alluminio sono sempre stati alla base dei modelli EVO. Sono resistenti, rigidi e sì, anche leggeri. In pratica tutto quello che serve per un'ottima mountainbike. La Epic Comp EVO è veloce in salita, sul singletrack, il tutto a prezzo abbordabile. Una Epic ancor più ‘epica’.

Se dai un’occhiata nei nostri uffici vedrai tante Epic – la maggior parte equipaggiate con reggisella telescopiche, gomme e manubri più larghe e forcelle con un’escursione maggiore rispetto ai componenti di serie. Il motivo è che le Epic ‘frankensteinerizzate’ non sono solo veloci sul percorso di gara, ma sono anche più adatte alla lunghe uscite masochiste o alle gare a tappe. Ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti “dovremmo produrre una Epic con queste caratteristiche di serie, giusto?” E così abbiamo fatto. .

Andiamo nel dettaglio. Prima di tutto, la forcella della Epic Evo ha una corsa di 120mm, rispetto ai 100mm delle Epic standard. Ti regala un po’ sollievo sull’anteriore, ed abbiamo anche reso l’angolo sterzo più rilassato di un grado, arrivando a 68,5°. Abbiamo inoltre previsto un reggisella telescopico zero-offset per maggiore controllo in discesa, pur mantenendo la sella sopra il movimento centrale nelle salite ripide. Le gomme sono più grasse: le Ground Control con sezione 2,3” sull’anteriore per la trazione e la Fast Trak con carcassa GRID un po’ più rigida e resistente sul posteriore. .

La Epic EVO monta l’ammortizzatore Brain 2.0. Il Brain ha cambiato il modo in cui il mondo del ciclismo considerava gli ammortizzatori, e, Dio, quanto era buono! Ha vinto numerose gare e ci ha resi i veri leader nell’innovazione e sviluppo delle sospensioni. Sapevamo però che potevamo ancora migliorarlo. La semplice fisica ci suggeriva di spostare il Brain più vicino all’assale posteriore, dove c’è l’inerzia. Così il Brain diventa più reattivo che mai. I tubi passano direttamente attraverso l'estensione dell'ammortizzatore, eliminando pieghe e migliorando così il flusso.

Il telaio della Epic Comp EVO è in lega M5, realizzato con tecnologia D'Aluisio Smartweld con un utilizzo più razionale del materiale, più spessore solo nelle zone più sollecitate. Il risultato è una bici più resistente nelle giunzioni delle tubazioni e con un migliore assorbimento nel piano verticale.

La componentistica è stata scelta per resistenza e affidabilità e comprende il gruppo SRAM NX Eagle a 12 velocità, freni SRAM Level TL e ruote Roval Control in lega.