La sicurezza in bici è un argomento spesso sottovalutato ma di vitale importanza per poter pedalare senza pensieri.

Innanzitutto occorre esser certi che il proprio mezzo a due ruote sia perfettamente efficiente ed affidabile.
E' la prima regola senza della quale tutto il resto, viene meno.
Forse non ci avrai pensato, ma un copertone eccessivamente liso non tiene più la strada come invece da nuovo, banalmente una pressione dello stesso eccessivamente alta o insufficiente può farti cadere o sbandare, per non parlare di cosa potrebbe succedere se i freni non facessero il loro lavoro o se peggio ancora qualche vite si è allentata.
Quindi, in primis, far controllare periodicamente la bici, è la base per la propria sicurezza e quella degli altri.

Sicuri che la nostra bici è pronta, dobbiamo pensare a prevenire eventuali imprevisti; come tutti sanno, la bici è un gioco di equilibrio e se questo viene meno, avere il casco sulla testa può salvarti la vita.
E' fondamentale
Indossatelo sempre, anche se percorrerete un breve tratto, è buona norma averlo sempre.
In negozio e qui online, abbiamo un amplia scelta di caschi per ogni tasca ed esigenza, non lesinate su questo importantissimo accessorio e cambiatelo ogni 3/4 anni perchè i materiali di cui sono composti col passare del tempo si deteriorano e perdono parte delle proprietà di assorbimento dell'urto.
Per gli amanti del MTB poi, suggeriamo ed offriamo anche una vasta gamma di ginocchiere, gomitiere e zaini dotati di paraschiena di diversi spessori e rigidità.

E' consigliato poi anche dotarsi di un buon paio di occhiali; oltre che ripararti dai dannosi raggi UV, servono a proteggerti da insetti, rami, rovi, e qualsiasi cosa che potrebbe finirti negli occhi facendoci perdere il controllo.

Guanti, abbigliamento, scarpe specifiche da bici, sono anch'essi accessori sempre utili per essere comodi, efficienti e tutti sviluppati anche per contenere i danni in caso di imprevisti.

A proposito di abbigliamento, se fluo, o ben colorato, vi renderà più visibili sulle strade.

La visibilità è un fattore determinante in fatto di prevenzioni incidenti.
Montare sulla propria bici luci di segnalazione e a led, davanti e dietro, tenerle accese sempre sia di giorno che di notte, ci permetterà di essere notati maggiormente dagli altri veicoli in transito, aumentando esponenzialmente la nostra sicurezza. Per gli amanti della tecnologia e di Garmin, c'è anche il Radar Varia, per sapere se, quanti e con quanta differenza di velocità sta sopraggiungendo un veicolo alle nostre spalle.

Infine non si può dimenticare il sensore ANGi di Specialized, un piccolo e discreto dispostivo che rileva cadute od incidenti, e chiama i soccorsi tramite il tuo smartphone, inviando anche le coordinate GPS. E' uno strumento montato su quasi tutti i caschi Specialized, ed è anche acquistabile separatamente per poterlo applicare a qualsiasi altro casco.

Con questi suggerimenti crediamo che uscire in bici sarà sempre sicuro e divertente.
P.S.
Non dimenticate sale in zucca e senso civico.